FIMT NEWS !


 

invia il tuo articolo a segreterianazionale@fimt.it


E  UFFICIALE  IL WMC  RICEVE  LA PIU ALTA ONORIFICENZA IN THAILANDIA  IL REALE PATRONATO

E UFFICIALE IL WMC RICEVE LA PIU ALTA ONORIFICENZA IN THAILANDIA IL REALE PATRONATO

Il Consiglio Muaythai Mondiale, il mondo organo di governo per l’arte e lo sport di Muaythai ha ricevuto la più alta onorificenza possibile, qualsiasi organizzazione può ricevere nel Regno di Thailandia; Reale Patronato di Sua Maestà, il Re di Thailandia.

Il Consiglio Mondiale Muaythai è stato istituito dal 1995 ai sensi della direttiva del governo tailandese. WMC e IFMA hanno lavorato insieme fin dal primo giorno per promuovere e favorire tutti gli aspetti di Muaythai come una forma d’arte culturale verso il più alto riconoscimento possibile.La speciale cerimonia si è svolta nella sala da ballo capacità pieno del palazzo dell’Autorità Sport della Thailandia.

WMC-Pano-sm

Tutti i dipartimenti governativi, sport e cultura ministeri, autorità sportive, e tutti i principali stadi Muaythai e promotori sono stati invitati all’evento storico. PDG. Generale Saiyud Kerdphol, Generale Wimon Wongwanich l’ex Presidente della WMC, Generale Chatta Thanajaro l’attuale Presidente della WMC, il dottor Sakchye Tapsuwan IFMA Presidente e il Segretario Generale WMC, Khun Kajorn Prowsree Vice Presidente della Amateur Muaythai Association of Thailand ai sensi del regio patronato di Sua Reale Altezza il Principe ereditario, Stephan Fox Vice Presidente della WMC e segretario generale di IFMA, e tanti altri vip notevoli erano anche presenti. Oltre 20 rappresentanti delle diverse ambasciate di Bangkok anche venuto a testimoniare la cerimonia, insieme ai rappresentanti delle Nazioni Unite, e di molte altre organizzazioni.

Dr Sakchye iniziato il pomeriggio con un discorso di benvenuto che scalda il cuore, che delinea l’evento e la storia di WMC. E ‘stato un momento di orgoglio quando i Reali cadetti della Royal Military Academy consegnato la Bandiera Reale e la Royal Lettera di Sua Maestà, mostrando rispetto per Sua Maestà il Re e il Royal Patrocinio dato a Muaythai. Generale Chetta poi eseguito il giuramento reale sul nome del Consiglio Muaythai Mondiale.

Generale Wimon poi pronunciato il discorso di congratulazioni come l’ex presidente del Consiglio Muaythai mondiale, seguito da discorsi di congratulazioni da rappresentanti di tutti i ministeri, soprattutto sport e la cultura. Stephan Fox, Vice Presidente della WMC e segretario generale di IFMA, poi ha fatto una presentazione sui risultati 1995-2014, e consegnato le congratulazioni a nome delle 128 federazioni Muaythai internazionali. Una speciale parola di congratulazioni dal Consiglio Olimpico Nazionale della Thailandia, anche ai sensi del regio patronato, è stato consegnato. Un pieno di azione prestazioni Wai Khru da Muaythai Juniors dal Laan Khru Suea House e una bella interpretazione del “We Are Muaythai” canzone arrotondato l’evento storico.

 

Intervista con IWGA presidente José Perurena-Lopez: Lavorare con il CIO è essenziale

Intervista con IWGA presidente José Perurena-Lopez: Lavorare con il CIO è essenziale

Intervista con IWGA presidente José Perurena-Lopez: Lavorare con il CIO è essenziale

Presidente José López Perurena

Dopo quattro mesi di governo, José Perurena-Lopez descrive le sue esperienze come il Presidente della International World Games Association. Riassumendo quello che sarà determinante nel prendere i Giochi Mondiali al livello successivo, egli sottolinea: “Lavorare in collaborazione con il CIO non è solo auspicabile, è essenziale.”

Sei stato quattro mesi in carica,
come descriveresti le tue prime esperienze in qualità di Presidente della IWGA?

Le mie prime impressioni sono state molto positive.Stiamo lavorando per i World Games che sono in sintonia con i Giochi Olimpici e saranno in grado di dimostrare che i World Games sono discipline che hanno la stessa qualità e interesse, come le discipline olimpiche. Inoltre, la collaborazione tra la sede e il Comitato Esecutivo è stata molto positiva fin dal mio primo giorno. E ‘facile lavorare quando tutti è impegnato e impegna al progetto.

Come ha fatto il mondo dello sport reagisce alla sua elezione a Belek in aprile?

Penso che hanno reagito molto bene. Ho ricevuto un sacco di sostegno da tutte le federazioni membri della IWGA e altre associazioni, come il CIO, Sportaccord, ARISF e ASOIF. Ho anche ricevuto il sostegno di molti membri del CIO e dei media. Questo sostegno mi fa sentire ancora più coinvolto nello sviluppo del nostro evento multi-sport. E come ho detto prima, ho un Comitato Esecutivo, con grande capacità di lavoro e coinvolgimento nel progetto.

La prego di mettere in evidenza i tuoi primi passi in questi primi mesi?

Presidente del CIO Thomas Bach ha creato 14 gruppi di lavoro, che hanno distribuito tutte le iniziative e gli interessi del Movimento Olimpico, che riguardano il futuro dei Giochi. Tutti questi gruppi sono integrati in Agenda 2020 che sarà presentato durante la prossima assemblea straordinaria del CIO a Monaco nel mese di dicembre. Faccio parte di due gruppi di lavoro che sono indirettamente legati al World Games. I miei compiti sarà quello di spiegare chi siamo, cosa facciamo. I Giochi Mondiali hanno una finestra di opportunità per mostrare sport non olimpici. I Giochi Mondiali devono dimostrare la capacità e la qualità delle discipline che partecipano al programma. Mi propongo di realizzare una maggiore integrazione e cooperazione con il CIO.

Quali saranno i vostri prossimi obiettivi in ​​termini di assunzione I Giochi Mondiali al livello successivo?

Questo è un compito che non può essere fatto dal solo Presidente. Per essere in grado di prendere i Giochi Mondiali al livello successivo e per dimostrare che abbiamo sport che sono livello olimpico, è importante includere tutte le federazioni internazionali e per avere Comitato Esecutivo impegnato nel progetto. Successivo novembre durante la riunione del Comitato Esecutivo faremo un piano generale, che sarà presentata al prossimo AGM nel 2015.

È annunciato che avete intenzione di lavorare su una più stretta cooperazione con il CIO. C’è una mappa stradale esistente in termini di questo obiettivo?

Lavorando in collaborazione con il CIO non solo è auspicabile, è essenziale. Per aumentare il livello di concorrenza e di organizzazione dei nostri giochi dobbiamo lavorare in stretta collaborazione con il CIO. E ‘importante ricordare che sette federazioni che si applicavano per essere inclusi nei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 sono una parte importante della nostra associazione. IWGA è alla ricerca di un terreno comune con il CIO. Vedo i Giochi Mondiali come complementare al Movimento Olimpico.

Come descriveresti le tue aspettative per il TWG 2017 a Wroclaw che saranno i primi Giochi Mondiali come presidente?

Stiamo lavorando insieme con il Comitato Organizzatore per renderli i migliori giochi di parole nella storia di IWGA. Abbiamo l’obbligo di creare i migliori giochi per mostrare SportAccord e il CIO le potenzialità e il futuro dei Giochi Mondiali.

Cosa ti aspetti dalla gara per la 11 ° edizione dei Giochi Mondiali?

Attualmente abbiamo tre città candidate che hanno le risorse e la capacità di organizzare i Giochi Mondiali nel 2021 Questi tre, Birmingham (USA), Lima (Perù) e Ufa (Russia) tutti hanno le proprie caratteristiche che li rendono adatti per i nostri Giochi sufficienti. La decisione sarà molto difficile, ma sono sicuro che il Comitato Esecutivo sceglierà la città che rappresenta i valori e gli ideali dei Giochi Mondiali il meglio. L’interesse della città di offerta mostra che i World Games è fiorente e ho intenzione di mantenere in questo modo.

Fonte:  http://www.theworldgames.org/news/news-of-the-world-games/1326-intervista-Perurena

NEWS  ALEX  GALAVOTTI  FIRMA ED ENTRA  NELLA SCUDERIA  HANUMAN CONTEST PRO

NEWS ALEX GALAVOTTI FIRMA ED ENTRA NELLA SCUDERIA HANUMAN CONTEST PRO

NEWS ALEX GALAVOTTI  ENTRA NELLA SCUDERIA HANUMAN CONTEST PRO

IMG_4703 IMG_4709

oggi  19 luglio il summer  camp delta del po  vandal  adidas in azione   presso area  sport  Rovigo

oggi 19 luglio il summer camp delta del po vandal adidas in azione presso area sport Rovigo

oggi 19 luglio 2014  il summer camp delta del po vandal adidas in azione presso area sport Rovigo

[gallery ids="6626,6627,6628,6629,6630,6631"]

I  FIGHTERS  FIMT IN THAILANDIA  A PREPARARSI  PER  E.M.L  IL 7  SETTEMBRE  A BRESCIA

I FIGHTERS FIMT IN THAILANDIA A PREPARARSI PER E.M.L IL 7 SETTEMBRE A BRESCIA

COME PROMESSO 3 ATLETI FIMT E HANUMAN CONTEST PRO HANNO COMBATTUTO E COMBATTERANNO IN THAILANDIA NEL MESE DI AGOSTO SIMONE BALLLERINI 8 AGOSTO AL COMPLEANNO DELLA REGINA DI THAILANDIA MANUEL MAGI IL 13 AGOSTO E IL 24 AGOST0 AL MUAY THAI MAX ANDREA CASTIGLIONI TUTTI E 3 COMBATTERANNO IL 7 SETTEMBRE A EML EUROPEAN MAUY THAI LEAGUE A BRESCIA GUSSAGO

[gallery ids="6619,6565,6623"]

Pagina 1 di 9312345...102030...Ultima »
E  UFFICIALE  IL WMC  RICEVE  LA PIU ALTA ONORIFICENZA IN THAILANDIA  IL REALE PATRONATO

E UFFICIALE IL WMC RICEVE LA PIU ALTA ONORIFICENZA IN THAILANDIA IL REALE PATRONATO

Il Consiglio Muaythai Mondiale, il mondo organo di governo per l’arte e lo sport di Muaythai ha ricevuto la più alta onorificenza possibile, qualsiasi organizzazione può ricevere nel Regno di Thailandia; Reale Patronato di Sua Maestà, il Re di Thailandia.

Il Consiglio Mondiale Muaythai è stato istituito dal 1995 ai sensi della direttiva del governo tailandese. WMC e IFMA hanno lavorato insieme fin dal primo giorno per promuovere e favorire tutti gli aspetti di Muaythai come una forma d’arte culturale verso il più alto riconoscimento possibile.La speciale cerimonia si è svolta nella sala da ballo capacità pieno del palazzo dell’Autorità Sport della Thailandia.

WMC-Pano-sm

Tutti i dipartimenti governativi, sport e cultura ministeri, autorità sportive, e tutti i principali stadi Muaythai e promotori sono stati invitati all’evento storico. PDG. Generale Saiyud Kerdphol, Generale Wimon Wongwanich l’ex Presidente della WMC, Generale Chatta Thanajaro l’attuale Presidente della WMC, il dottor Sakchye Tapsuwan IFMA Presidente e il Segretario Generale WMC, Khun Kajorn Prowsree Vice Presidente della Amateur Muaythai Association of Thailand ai sensi del regio patronato di Sua Reale Altezza il Principe ereditario, Stephan Fox Vice Presidente della WMC e segretario generale di IFMA, e tanti altri vip notevoli erano anche presenti. Oltre 20 rappresentanti delle diverse ambasciate di Bangkok anche venuto a testimoniare la cerimonia, insieme ai rappresentanti delle Nazioni Unite, e di molte altre organizzazioni.

Dr Sakchye iniziato il pomeriggio con un discorso di benvenuto che scalda il cuore, che delinea l’evento e la storia di WMC. E ‘stato un momento di orgoglio quando i Reali cadetti della Royal Military Academy consegnato la Bandiera Reale e la Royal Lettera di Sua Maestà, mostrando rispetto per Sua Maestà il Re e il Royal Patrocinio dato a Muaythai. Generale Chetta poi eseguito il giuramento reale sul nome del Consiglio Muaythai Mondiale.

Generale Wimon poi pronunciato il discorso di congratulazioni come l’ex presidente del Consiglio Muaythai mondiale, seguito da discorsi di congratulazioni da rappresentanti di tutti i ministeri, soprattutto sport e la cultura. Stephan Fox, Vice Presidente della WMC e segretario generale di IFMA, poi ha fatto una presentazione sui risultati 1995-2014, e consegnato le congratulazioni a nome delle 128 federazioni Muaythai internazionali. Una speciale parola di congratulazioni dal Consiglio Olimpico Nazionale della Thailandia, anche ai sensi del regio patronato, è stato consegnato. Un pieno di azione prestazioni Wai Khru da Muaythai Juniors dal Laan Khru Suea House e una bella interpretazione del “We Are Muaythai” canzone arrotondato l’evento storico.

 

Intervista con IWGA presidente José Perurena-Lopez: Lavorare con il CIO è essenziale

Intervista con IWGA presidente José Perurena-Lopez: Lavorare con il CIO è essenziale

Intervista con IWGA presidente José Perurena-Lopez: Lavorare con il CIO è essenziale

Presidente José López Perurena

Dopo quattro mesi di governo, José Perurena-Lopez descrive le sue esperienze come il Presidente della International World Games Association. Riassumendo quello che sarà determinante nel prendere i Giochi Mondiali al livello successivo, egli sottolinea: “Lavorare in collaborazione con il CIO non è solo auspicabile, è essenziale.”

Sei stato quattro mesi in carica,
come descriveresti le tue prime esperienze in qualità di Presidente della IWGA?

Le mie prime impressioni sono state molto positive.Stiamo lavorando per i World Games che sono in sintonia con i Giochi Olimpici e saranno in grado di dimostrare che i World Games sono discipline che hanno la stessa qualità e interesse, come le discipline olimpiche. Inoltre, la collaborazione tra la sede e il Comitato Esecutivo è stata molto positiva fin dal mio primo giorno. E ‘facile lavorare quando tutti è impegnato e impegna al progetto.

Come ha fatto il mondo dello sport reagisce alla sua elezione a Belek in aprile?

Penso che hanno reagito molto bene. Ho ricevuto un sacco di sostegno da tutte le federazioni membri della IWGA e altre associazioni, come il CIO, Sportaccord, ARISF e ASOIF. Ho anche ricevuto il sostegno di molti membri del CIO e dei media. Questo sostegno mi fa sentire ancora più coinvolto nello sviluppo del nostro evento multi-sport. E come ho detto prima, ho un Comitato Esecutivo, con grande capacità di lavoro e coinvolgimento nel progetto.

La prego di mettere in evidenza i tuoi primi passi in questi primi mesi?

Presidente del CIO Thomas Bach ha creato 14 gruppi di lavoro, che hanno distribuito tutte le iniziative e gli interessi del Movimento Olimpico, che riguardano il futuro dei Giochi. Tutti questi gruppi sono integrati in Agenda 2020 che sarà presentato durante la prossima assemblea straordinaria del CIO a Monaco nel mese di dicembre. Faccio parte di due gruppi di lavoro che sono indirettamente legati al World Games. I miei compiti sarà quello di spiegare chi siamo, cosa facciamo. I Giochi Mondiali hanno una finestra di opportunità per mostrare sport non olimpici. I Giochi Mondiali devono dimostrare la capacità e la qualità delle discipline che partecipano al programma. Mi propongo di realizzare una maggiore integrazione e cooperazione con il CIO.

Quali saranno i vostri prossimi obiettivi in ​​termini di assunzione I Giochi Mondiali al livello successivo?

Questo è un compito che non può essere fatto dal solo Presidente. Per essere in grado di prendere i Giochi Mondiali al livello successivo e per dimostrare che abbiamo sport che sono livello olimpico, è importante includere tutte le federazioni internazionali e per avere Comitato Esecutivo impegnato nel progetto. Successivo novembre durante la riunione del Comitato Esecutivo faremo un piano generale, che sarà presentata al prossimo AGM nel 2015.

È annunciato che avete intenzione di lavorare su una più stretta cooperazione con il CIO. C’è una mappa stradale esistente in termini di questo obiettivo?

Lavorando in collaborazione con il CIO non solo è auspicabile, è essenziale. Per aumentare il livello di concorrenza e di organizzazione dei nostri giochi dobbiamo lavorare in stretta collaborazione con il CIO. E ‘importante ricordare che sette federazioni che si applicavano per essere inclusi nei Giochi Olimpici di Tokyo 2020 sono una parte importante della nostra associazione. IWGA è alla ricerca di un terreno comune con il CIO. Vedo i Giochi Mondiali come complementare al Movimento Olimpico.

Come descriveresti le tue aspettative per il TWG 2017 a Wroclaw che saranno i primi Giochi Mondiali come presidente?

Stiamo lavorando insieme con il Comitato Organizzatore per renderli i migliori giochi di parole nella storia di IWGA. Abbiamo l’obbligo di creare i migliori giochi per mostrare SportAccord e il CIO le potenzialità e il futuro dei Giochi Mondiali.

Cosa ti aspetti dalla gara per la 11 ° edizione dei Giochi Mondiali?

Attualmente abbiamo tre città candidate che hanno le risorse e la capacità di organizzare i Giochi Mondiali nel 2021 Questi tre, Birmingham (USA), Lima (Perù) e Ufa (Russia) tutti hanno le proprie caratteristiche che li rendono adatti per i nostri Giochi sufficienti. La decisione sarà molto difficile, ma sono sicuro che il Comitato Esecutivo sceglierà la città che rappresenta i valori e gli ideali dei Giochi Mondiali il meglio. L’interesse della città di offerta mostra che i World Games è fiorente e ho intenzione di mantenere in questo modo.

Fonte:  http://www.theworldgames.org/news/news-of-the-world-games/1326-intervista-Perurena

NEWS  ALEX  GALAVOTTI  FIRMA ED ENTRA  NELLA SCUDERIA  HANUMAN CONTEST PRO

NEWS ALEX GALAVOTTI FIRMA ED ENTRA NELLA SCUDERIA HANUMAN CONTEST PRO

NEWS ALEX GALAVOTTI  ENTRA NELLA SCUDERIA HANUMAN CONTEST PRO

IMG_4703 IMG_4709

oggi  19 luglio il summer  camp delta del po  vandal  adidas in azione   presso area  sport  Rovigo

oggi 19 luglio il summer camp delta del po vandal adidas in azione presso area sport Rovigo

oggi 19 luglio 2014  il summer camp delta del po vandal adidas in azione presso area sport Rovigo

I  FIGHTERS  FIMT IN THAILANDIA  A PREPARARSI  PER  E.M.L  IL 7  SETTEMBRE  A BRESCIA

I FIGHTERS FIMT IN THAILANDIA A PREPARARSI PER E.M.L IL 7 SETTEMBRE A BRESCIA

COME PROMESSO 3 ATLETI FIMT E HANUMAN CONTEST PRO HANNO COMBATTUTO E COMBATTERANNO IN THAILANDIA NEL MESE DI AGOSTO SIMONE BALLLERINI 8 AGOSTO AL COMPLEANNO DELLA REGINA DI THAILANDIA MANUEL MAGI IL 13 AGOSTO E IL 24 AGOST0 AL MUAY THAI MAX ANDREA CASTIGLIONI TUTTI E 3 COMBATTERANNO IL 7 SETTEMBRE A EML EUROPEAN MAUY THAI LEAGUE A BRESCIA GUSSAGO

10  AGOSTO  STAGE MUAY THAI  CON CARLO IPPOLITO  COMITATO  REGIONALE  FIMT  SICILIA

10 AGOSTO STAGE MUAY THAI CON CARLO IPPOLITO COMITATO REGIONALE FIMT SICILIA

Stage Carlo Ippolito 10 Agosto 2014

 

Ad Agrigento la Domenica del 10 Agosto c.a., con la presenza del Maestro Carlo Ippolito, si è tenuto uno Stage Allenamento di Muay Thai, dove sono state allenate per quasi 5 ore le metodiche di base del combattimento e il Clinch, per tutto quello che concerne la versione sportiva dell’arte della Muay Thai.

Il marchio ormai consolidato della FIMT è una garanzia per i praticanti in Provincia di Agrigento.

Il maestro Ippolito ha introdotto i partecipanti inizialmente con una “Leggera” preparazione atletica molto basilare: Corsetta, Piegamenti sulle Braccia, Addominali e poi la Shadow-boxing che anche esse è servita da preparazione e riscaldamento.

Poi intensificando i rounds di shadow-boxing si è iniziato un vero e proprio momento di pratica tecnica delle tecniche e metodiche di base sia singole che combinate per gli elementi da poter sfruttare sul ring.

Dopo una breve pausa alla fine della prima ora, si inizia a lavorare a coppia e a provare alcune metodiche combinazioni di: Pugni e Calci; Pugni, Gomiti e Ginocchia.

Il livello della pratica ha rasentato lo sparring controllato (proprio per il buon allenamento dei praticanti); si è potuti andare avanti senza problemi e con una buona intensità.

Alla fine della Terza ora i praticanti sotto un sole cocente ( lo stage si è svolto dalle ore 10 alle ore 14:30), e dopo un ulteriore pausa per rinfrescarsi passano alle metodiche del CLINCH, sudati ma entusiasti si introducono a quest’aspetto dell’arte nell’arte e per un’ora abbondante si sono lasciati guidare dalla maestria del Maestro Ippolito.

Gli ultimi trenta minuti sono stati dedicati dal Maestro alla visione di come gli Allenatori e Istruttori intervenuti portassero avanti una lezione e come “tenevano” i colpitori ai loro allievi.

Dopo i saluti finali, e  le foto di rito con consegna degli attestati  di partecipazione, i partecipanti con un po di tristezza rientravano, perché Carlo informava che sarebbe certamente ritornato tra 2 o 3 anni.

Il Maestro Ippolito è sempre una grande garanzia per l’Arte della Muay Thai, e chi lo conosce non può fare a meno di esserne entusiasta.

A Presto Maestro Carlo – Sawaddi Krapp

24  AGOSTO ANDREA    CASTIGLIONI  FIMT  FIGHTER  AL MAX MUAY THAI  IN THAILANDIA

24 AGOSTO ANDREA CASTIGLIONI FIMT FIGHTER AL MAX MUAY THAI IN THAILANDIA

24 AGOSTO ANDREA CASTIGLIONI FIMT FIGHTER AL MAX MUAY THAI IN THAILANDIA A MUAY  FARANG

24 AGOSTO ANDREA CASTIGLIONI FIMT FIGHTER AL MAX MUAY THAI IN THAILANDIA GRAZIE  A MUAY  FARANG

http://www.muayfarang.com/it/andrea-castiglioni-fimt-max-muay-thai-boxing-pattaya-thailand-24-8-14/#lightbox/1/

castiglioni

10 AGOSTO 2014  GARA  MUAY THAI  A TERMOLI  PROMOTER   DOMENICO  DE SANTIS  FIMT  MOLISE

10 AGOSTO 2014 GARA MUAY THAI A TERMOLI PROMOTER DOMENICO DE SANTIS FIMT MOLISE

ora a mente fredda volevo ringraziare il buena vista social club per l’ospitalita’ e la disponibilita’ alessio d’angelo mimmo viggiani ivan siviero, per l’aiuto nell’organizzare il tutto.orlandino romanelli, luciano stasi, carlo limitone e mario tarquinio per aver giudicato i match e per aver accompagnato gli atleti.mauro tagliafierro e antonio pallotta nostri atleti per aver combattuto bene vincendo.e a tutti gli atleti che hanno partecipato. ed un grazie a davide carlot per essersi prodigato nella ricerca di atleti. ora pero’ dopo 25 anni di dedizione credo che l’anno prossimo tentero’ di migliorare il tiro gia’ work in progress.grazie a tutti faremo spero molto meglio. all’amico ormai frato. mi hai fatto ritornare la voglia di organizzare. grazie

Foto finale del piccolo gala dilettanti tenutosi a termoli presso il buena vista social club.vittoria ai punti per antonio pallotta e vittoria per ko per mauro tagliafierro della kombat team guglionesi per il primo e kombat team termoli per il secondo. Il tutto coronato da una giornata splendita in amicizia

 

0000000

 

LA  FIMT  IN THAILANDIA  CON alcuni  dei   SUOI  ATLETI  E TECNICI

LA FIMT IN THAILANDIA CON alcuni dei SUOI ATLETI E TECNICI

LA  FIMT  IN THAILANDIA  CON alcuni  dei   SUOI  ATLETI  E TECNICI

Agosto  e un mese  di  vacanza    e  alcuni  degli atleti  FIMT  insieme  ad alcuni  tecnici  si trovano   in Tailandia  in questo  mese  per  affinare  la  loro  muay thai  e  aggiungere  anche un periodo  di  meritato  riposo

Simone  Ballerini   che  e  gia   da  aprile  che  si trova li  a Bangkok  e  che  oltre  ai campionati  mondiali  a maggio in Malesia   Ha partecipato all  compleanno  della regina   uno  dei piu  grossi appuntamenti annuali per  la muay thai   il  7  settembre  sarà   presente a EML  european muay thai league   a  Gussago   Brescia

Manuel   magi   un altro  atleta  che il 13  agosto   ha  combattuto  in Tailandia  vincendo  alla  terza  ripresa  e  che  anche  lui sara  presente  il 7  settembre  a EML   A BRESCIA

Andrea  castiglioni   combatterà  i   il  24  agosto  a l  MUAY THAI  MAX  e  anche lui  vedremo  il 7  settembre   EML   a Brescia

Barbara  bontempi    insieme  al marito jacopo  Maggiori    uno  dei  dt  tecnici   della  nazionale italiana  anche  aloro  in Tailandia   a prepararsi per  la prossima  stagione  FIMT

Il dt  tecnico del  settore  giovanile FIMT Rino  d’Ascanio  che  con suo  figlio  Stas   Dascanio   ogni anno passa ben 3 mesi per la preparazione E CHE  QUESTO  ANNO  HA  AFFRONTATO IL  SUO  PRIMO MATCH  THAILANDESE

Inoltre    Eleonora  Melis    che   anche  lei  a livello  dilettantistico   farà   nei prossimi  giorni il  suo  match in Tailandia

CHE   DIRE  UN GRAN  BEL  GRUPPO  DI ATLETI    FIMT   IN THAILANDIA  PRONTI  ALLA RIPRESA  DELLA PROSSIMA  STAGIONE

GRANDI NEWS  DAL  WMC  QUALCOSA  CHE CAMBIERÀ LA STORIA  DELLA MUAY THAI

GRANDI NEWS DAL WMC QUALCOSA CHE CAMBIERÀ LA STORIA DELLA MUAY THAI

MENTRE   IL 19  OTTOBRE  CI ACCINGIAMO A DISPUTARE  IL TITOLO ITALIANO  WMC  NELLA  CATEGORIA  135 LIBRE  A  MONCALIERI  TORINO

NEI PROSSIMI  GIORNI  COMUNICHEREMO UNA  NOTIZIA  BOMBA PER   LA MUAY THAI MONDIALE  TENETEVI  FORTE

WORLD MUAY THAI COUNCIL

PER   TUTTI I PROMOTER  CHE  VOLESSERO  ORGANIZZARE

TITOLI  MONDIALI

EUROPEI

INTERCONTINENTALI

ITALIANI

POTETE  CONTATTARE

3315073792

OPPURE  INVIARE  MAIL

wmcitalia1@my.com

 

Missione

To promote and support all international sanctioned muaythai promoters.
To expand the presence of muaythai within the sporting world and martial arts community.

Panoramica società

The WMC is the sole world governing body of the international combat sport, muaythai.

Descrizione

The WMC is the sole partner of IFMA (International Federation of Muaythai Amateur – the world governing body for amateur muaythai), and is a fully recognized member of the OCA (Olympic Council of Asia).

The WMC has 128 member nations; 82 of which have been recognised by their highest sporting authority or National Olympic Committee.

Informazioni generali
Honorary President – H.E General Pichitr Kullavanijaya
Privy Councillor to His Majesty the King of ThailandPresident – General Chjetta Thanajaro
Honorary President Olympic Committee of Thailand

Former Defence Minister and former Commander in Chief of the Royal Thai Army

General Secretary – Dr Sakcyhe Tapsuwan
Former Governor of the Sports Authority of Thailand
President Amateur Muaythai Association of Thailand under Royal Patronage (sole National Muaythai Association of Thailand, sole member of Muaythai National Olympic Committee of Thailand)

Vice President – Karim Massimov
Prime Minister of Republic of Kazakhstan
President of the International Federation Muaythai Amateur

International Vice President – Stephan Fox
Former World Champion
General Secretary of IFMA

1609745_10204517071916852_6042241849081693842_n

Pagina 1 di 4712345...102030...Ultima »