La nazionale italiana IFMA ITALIA OUTSHOCK TRA LEPRIME 12 NAZIONI NEL MONDO IFMA

La  nazionale italiana  IFMA ITALIA OUTSHOCK    TRA  LEPRIME 12  NAZIONI  NEL  MONDO  dietro alle piu forti nazioni  di sempre  Thailandia, Russia   , Bielorusia  Ukraina

Campionato mondialeIFMA Cancun 10 al 20 Maggio2018

Grande successo ai  campionati mondiali  IFMA   la nazionale IFMA ITALIA  composta da  7 atleti

FabioPuce 71 kg

Antonio Albo 57kg

Alessio Martino 63,50

Vincenzo Lobascio  67 kg

Enrico Carrara 75 kg

Vitale kg  91

Martine Michieletto57

Coach Manuel  bethaz

Team manager Francesco Migliaccio

Arbitro internazionale  Rodolfo Meoni

Presidente FIMT e coordinatore tecnico  Mauro Basetti

IFMA  Bord member e coordinatore nazionale italiana  Davide Carlot

Ha dato  dimostrazione  della crescita  del livello degli atleti italiani 

che  con un  oro con  Martine Michieletto

Oltre all award  speciale dato da  una commissione i internazionale di tecnici e  dirigenti IFMA come migliore atleta femminile emergente del torneo insieme ad altri atleti tra cui Yodwicha Por Boonsit

Al bronzo di Enrico Carrara

E al  Bronzo  di Raffaele  vitale 

Ha dato spettacolo con atleti  preparati per  questo importantissimo evento   con presenti  84 nazioni  sulle  120  iscritte in IFMA e oltre 400 atleti in gara 

Evento  con il patrocinio del CIO   comitato  olimpico internazionale 

 che  fa  di  questo evento unico  il top  per  l muay thai mondiale   solo  i veri campioni del mondo  della muay thai hanno partecipato a questo evento che si può definire  unico

La  sinergia  con il mondo della  muay thai nazionle  Italiana  ha  dato i suoi  frutti e  dopo anni di impegno  per  portare  nazionali competitive  abbiamo raggiunto questo grande risulta dimostrazione  che la muay thai Italiana unita può dare  filo da torcere al resto  del mondo  noi  Ci abbiamo provato per 20 anni e ora  si riescono a intravedere  i traguardi 

Ricordiamo che nel recente  campionato  europeo a Parigi IFMA  l’Italia   unita  ha portato a casa un argento con  Alex Avogadro ,e2 bronzi  con  Alessio Martino   e Enrico Carrara 

Tutte le nazioni presenti si sono congratulate con i dirigenti della nazionale Italiana per l’Alto livello  raggiunto segno che  siamo sulla buona  strada

 prossima  tappa Reppublica Ceca  a giugno con il campionato europeo a Praga e a seguire a Bangkok in Agosto campionati mondiali  Youth  per le nostre giovani promesse  che negli scorsi anni hanno tenuto alto l’Onore  della  Muay thai italiana portando a casa medaglie doro e d’Argento  speriamo si possano ripetere  anche  questo anno  la squadra  e pronta 

We are Muay thai

 Uniti possiamo crescere la  nostra grande  famiglia